Il lavoro realizzato da “Ville Venete & Castelli” ha stimolato l’apertura al turismo di centinaia di dimore. Negli anni ‘90 le dimore aperte al turismo erano meno di 150 (perlopiù aperte solo per visita museale e in gran parte di proprietà delle amministrazioni pubbliche o beni ecclesiastici), mentre oggi sono ben oltre 500 le ville strutturate per offrire emozioni ai turisti di tutto il mondo (e queste di proprietà privata nella quasi totalità).

Questa sbocciatura ha creato, come indotto, uno sviluppo imprenditoriale del territorio attorno alle Ville con il nascere di numerose aziende che hanno collegato ad esse il loro lavoro.

Naturalmente non è tutto merito di “Ville Venete & Castelli” bensì dei tempi che erano nel frattempo maturati, ma a questa associazione va sicuramente riconosciuto il fatto che è stata la prima a proporre in maniera sistematica il recupero e valorizzazione del patrimonio architettonico veneto per un turismo sostenibile.

Così, “Ville Venete & Castelli” ha lavorato a fondo per la promo-commercializzazione, ma ha anche ideato e realizzato diversi progetti proprio per lo sviluppo turistico di tale patrimonio.

Ad esempio, un paio di Progetti di Marketing Territoriale, realizzati da “Ville Venete & Castelli”, hanno sviluppato il turismo nelle zone più deboli del territorio regionale, indirizzando i flussi turistici dalle zone a rischio saturazione turistica verso quelle con minor vocazione turistica, proprio facendo leva sull’immagine forte e coordinata delle Ville Venete. (Vedi “Le Ville Venete ed il territorio”)

Altri progetti affidati dalla Regione Veneto sono stati quelli finalizzati allo sviluppo del turismo nautico, intrecciato con la conoscenza dell’entroterra, attraverso la creazione di itinerari culturali (Ville e Castelli) ed enogastronomici. Si è praticamente abbinata la passione per la pesca, sia in terraferma che in Laguna, alla conoscenza del patrimonio artistico, storico ed architettonico del Veneto. (vedi “Progetto Terra-Mare”)

Questi erano progetti regionali, mentre molto più esteso ed importante è stato il Progetto Europeo “I Tesori dell’Adriatico”, che ha visto “Ville Venete & Castelli” coordinare le azioni delle 7 regioni italiane che si affacciano sull’Adriatico e delle 4 nazioni della sponda opposta (vedi “I Tesori dell’Adriatico”)

Un altro progetto di respiro interregionale è “Dimore Storiche Aperte per Expo 2015”. Per Expo 2015 “Ville Venete & Castelli” ha fatto rete con le Ville, Palazzi, Castelli e Giardini della Liguria, del Piemonte, della Lombardia, del Friuli Venezia Guilia e, naturalmente, del Veneto. (vedi “Dimore Storiche Aperte per Expo 2015”)

Agenzie viaggio

Se sei un agenzia di viaggio compila il form per rimanere sempre aggiornato.

Iscrizione Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità che Ville Venete & Castelli ti offre. Iscriviti ora alla newsletter.

Informazioni

Ville Venete & Castelli

Indirizzo:  Viale Umbria 6 - 30015 Chioggia (VE)

Telefono: +39 0422 431605

Skype: villevenetecastelli